Atipografia presenta The Perfect Tannery, progetto fotografico inedito appositamente concepito, dedicato alla valle del Chiampo (VI), il più esteso e importante distretto della concia in Italia.

Il progetto, a cura di Elena Dal Molin e Lynda Scott, nasce da un’intuizione di Gaetano Castellini Curiel ed è promosso dalle otto maggiori aziende della filiera della concia (Conceria Montebello, Rino Mastrotto Group, ICA, Dani, Gruppo Mastrotto, Adelaide, Faeda, Bonaudo) insieme al depuratore Acque del Chiampo, UNIC, Confindustria Vicenza sezione della Concia, Intesa Sanpaolo e Comune di Arzignano.

The Perfect Tannery è una riflessione identitaria di respiro internazionale su questa particolare realtà produttiva che genera l’1% del PIL italiano e il 51% del fatturato italiano del settore e conta 430 imprese e 8300 addetti in 130 chilometri quadrati.

Il progetto è corredato dalla pubblicazione “The Perfect Tannery” edito da Damiani, che raccoglie le esperienze dei fotografi ed è arricchito da testi di Francois Hebel, Lorenza Bravetta, Elena Dal Molin, Gaetano Castellini Curiel e Silvia Castagna che indagheranno il linguaggio della fotografia e la storia del distretto della concia di Arzignano.

Il percorso fotografico si tiene dal 15 ottobre al 18 dicembre 2016 negli spazi di Atipografia, associazione no profit per la promozione e sviluppo della cultura contemporanea ad Arzignano (Vicenza).


INFOLibro_-The-Perfect-Tannery

Atipografia – Via Campo Marzio 26 36071 – Arzignano (Vi)

Orari di apertura

Dal lunedì al venerdì: 09:30 – 12:30
Sabato e domenica: 10:00 – 12:30

16:00 – 19:00
Ingresso: 5 euro, gratuito per gli associati Atipografia per il 2016 e il 2017

Leggi la notizia sul sito Atipografia

Leave a comment

Minimum 4 characters