Tag: paolo gurisatti

La Stazione Sperimentale Pelli partecipa a SMAU Padova 
La Stazione Sperimentale Pelli partecipa a SMAU Padova 

PADOVA, 16 Marzo 2018 – La Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli, Organismo Nazionale di Ricerca delle Camere di Commercio di Napoli, Pisa e Vicenza, annuncia la sua partecipazione a SMAU Padova, l’appuntamento dedicato all’innovazione per imprese ed enti locali.

La Stazione Sperimentale sarà presente al Padiglione 11 stand B13 dal 22 al 23 marzo 2018 a PadovaFiere, con uno spazio espositivo funzionale alle occasioni di networking, dove esperti di settore terranno incontri tecnici con imprese ed enti interessati. Il personale tecnico-scientifico della SSIP sarà a disposizione per fornire informazioni sui nuovi servizi, i laboratori e i programmi di ricerca e formazione.

A SMAU, inoltre, la SSIP promuove un workshop in programma giovedì 22 marzo alle ore 16.00 presso la Saletta Vip, dal titolo: “La ricerca al servizio delle imprese: il caso della Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle materie concianti”.

Nel corso dell’incontro saranno presentate alcune delle azioni che la Stazione Sperimentale sta portando avanti per la valorizzazione della pelle italiana sotto il profilo della sostenibilità, dell’innovazione e del trasferimento tecnologico, della sicurezza e non ultimo della formazione con il progetto Politecnico del Cuoio, in coerenza con le esigenze ed i fabbisogni delle imprese della filiera della concia operante nel Distretto Industriale di Arzignano. Interverranno Elena Donazzan, Assessore all’Istruzione, Formazione, Lavoro, Reindustrializzazione e Pari Opportunità della Regione Veneto; Paolo Gurisatti, Presidente della Stazione Sperimentale; Edoardo Imperiale,  Direttore Generale della Stazione Sperimentale; Paolo Mariani, Presidente Camera di Commercio, Industria e Artigianato di Vicenza. Prevista la testimonianza di Giorgio Pozza, Scientific Director del Gruppo Mastrotto SPA, e di un rappresentante di Ecoinnovazione srl, spin off di Enea.

Economia circolare, la proposta SSIP a Green Week
Economia circolare, la proposta SSIP a Green Week
Il festival della Green economy, Green Week, continua a Trento: domani, sabato 17 marzo, a Palazzo Geremia, è in programma il workshop “Dalla filiera dell’umido alle materie nobili”. Prevista la presenza del presidente della Stazione Sperimentale Pelli, Paolo Gurisatti, con un intervento sul tema “Tracciabilità e trasparenza condizioni dell’Economia circolare. Il caso della filiera pelle“.
Il presidente spiegherà perché trasparenza e tracciabilità sono pre-condizioni necessarie per lo sviluppo dell’economia circolare e strumento indispensabile per rafforzare il vantaggio competitivo dell’industria italiana.
Inoltre, sarà lanciata una proposta per fare della Stazione Sperimentale un punto di riferimento in questo settore. “La SSIP – afferma Gurisatti – si candida a diventare un laboratorio/mostra permanente delle tecniche di produzione, analisi e certificazione dei materiali recuperati/rigenerati. Intende inoltre promuovere la nascita di un’organizzazione “scaffold” per il mercato dell’economia circolare analoga a Slow Food in campo alimentare e GBC nel settore dell’edilizia sostenibile”.
 
SSIP, il presidente Gurisatti al Green Week Festival: “Valle del Chiampo miniera dell’economia circolare”
SSIP, il presidente Gurisatti al Green Week Festival: “Valle del Chiampo miniera dell’economia circolare”

VICENZA, 16 Marzo 2018 – “La Valle del Chiampo è un laboratorio avanzato della sostenibilità e dell’economia circolare. Un luogo di innovazione tecnologica e ambientale, un sistema produttivo che si avventura oltre i confini della green economy, attivando processi che riducono l’impatto energetico delle produzioni e le emissioni di CO2, proponendosi l’obiettivo di ridurre a zero i rifiuti. L’idea che la filiera pelle possa diventare una “miniera” di materiali organici rigenerati e nuovi prodotti è già a uno stadio avanzato di elaborazione e attuazione. Già oggi aziende collegate alla filiera principale sviluppano bio-stimolanti per l’agricoltura, che rappresentano una valida alternativa ai fertilizzanti chimici tradizionali”. Lo ha detto il presidente della Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle materie concianti, Paolo Gurisatti, partecipando a Green Week, il festival della Green Economy.

Il presidente è intervenuto, presso il Teatro Mattarello di Arzignano, al convegno “Arzignano Green Land, dal sottoprodotto al prodotto nobile”, nella sessione intitolata: “Economia circolare: nuova frontiera della sostenibilità”.

L’obiettivo comune, evidenzia Gurisatti, deve adesso essere quello di cambiare la reputazione del territorio: L’area sistema della Valle del Chiampo – dice il presidente SSIP – è sede di numerosi impianti di depurazione, tra i più avanzati del mondo e di un distretto conciario all’avanguardia nella sostenibilità. Ciò nonostante fatica a scrollarsi di dosso l’accezione negativa, di “territorio discarica” orientato a processi produttivi incompatibili con le ambizioni di sviluppo di una regione leader nel Made in Italy. Per riuscirci, la Valle del Chiampo deve investire sulla scomposizione selettiva dei materiali di scarto e nelle fonti di energia rinnovabili. Da distretto specializzato nell’estrazione di fiore e crosta della pelle, può diventare centro di eccellenza nell’estrazione e certificazione di materie prime-seconde, quali i già citati bio-stimolanti, le bio-plastiche, le cheratine. In questo modo può cancellare la reputazione negativa accumulata finora e continuare ad attirare investimenti e risorse umane da tutto il mondo”.

Domani, sabato 17 marzo, dalle ore 15 a Trento, presso Palazzo Geremia, Salone di Rappresentanza (Via Rodolfo Belenzani 20), il presidente SSIP sarà presente al workshop “Dalla filiera dell’umido alle materie nobili”.

SSIP, il Presidente Gurisatti partecipa a Green Week
SSIP, il Presidente Gurisatti partecipa a Green Week

Il Presidente della Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle materie concianti, Paolo Gurisatti, partecipa a Green Week, il festival della Green Economy.

Il presidente interverrà mercoledì 14 marzo 2018 presso il Teatro Mattarello di Arzignano (Corso Giuseppe Mazzini 22) al convegno “Arzignano Green Land, dal sottoprodotto al prodotto nobile”, nella sessione intitolata: “Economia circolare: nuova frontiera della sostenibilità”.

Sabato 17 marzo, inoltre, dalle ore 15 a Trento, presso Palazzo Geremia, Salone di Rappresentanza (Via Rodolfo Belenzani 20), il presidente SSIP sarà presente al workshop “Dalla filiera dell’umido alle materie nobili”.

Imperiale: Pelle italiana più sostenibile, sicura e innovativa
Imperiale: Pelle italiana più sostenibile, sicura e innovativa

A Lineapelle la Stazione Sperimentale presenta il piano di rilancio

MILANO 21-02-2017– “La Stazione Sperimentale è in prima linea per rendere la pelle italiana sempre più sostenibile, innovativa e sicura. Per la filiera pelle la Stazione Sperimentale è fondamentale perché investe in conoscenza, fa formazione ed è tra i più antichi istituti di ricerca italiani, rappresentando un’eccellenza a livello europeo. Vogliamo che la pelle italiana sia in grado di migliorare la propria posizione internazionale e per questo offriamo il nostro supporto a 1.200 imprese in termini di miglioramento delle attività e di trasferimento tecnologico”. Lo ha detto Edoardo Imperiale, direttore generale della Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle materie concianti (SSIP), aprendo il convegno “Il piano di rilancio della Stazione Sperimentale”, che si è svolto a Lineapelle, la mostra internazionale dedicata al settore conciario.

“La SSIP – ha proseguito Imperiale – negli ultimi 12 mesi ha implementato 10 linee di ricerca, puntando soprattutto sui temi della sostenibilità ambientale. Abbiamo chiuso accordi con Cnr e varie Università e vantiamo già 28 nuove linee di ricerca che le imprese, con cui avremo un confronto one to one sempre più considerevolepossono adottare per migliorare i processi produttivi. E guardiamo anche a nuove imprese con il lancio di un fondo nazionale di Seed Capital realizzato con la Camera di Commercio di Pisa e finalizzato a finanziare start up ad alto contenuto tecnologico nel settore conciario e dell’economia circolare”.

“La Stazione Sperimentale è fondamentale per la filiera pelli, il giusto compagno di viaggio per affrontare tutte le sfide del futuro – ha evidenziato Gianni Russo, presidente UNIC -. Le imprese chiedono continuo aggiornamento, evoluzione dei prodotti e allineamento alle esigenze del problema ambientale. Siamo il settore che investe di più sui ricavi, abbiamo affrontato il tema della sostenibilità per primi con risultati eccellenti. La pelle italiana è la più qualificata al mondo, ha numeri strabilianti in Europa ma non dobbiamo mai abbassare la guardia: creatività, fantasia, capacità del conciatore italiano fanno la differenza”.

Hanno partecipato al convegno moderato da Franco Ferraro di Sky TG24, Graziano Balducci, Distretto Industriale di Santa Croce sull’Arno; Giancarlo Dani, Distretto Industriale di Arzignano; Giuseppe De Vita, Distretto Industriale di Solofra; Paolo Mariani, Presidente CCIAA Vicenza; Girolamo Pettrone, Commissario CCIA Napoli; Cristina Martelli, Segretario generale CCIAA Pisa; Paolo Gurisatti, presidente SSIP.

“Il piano di rilancio della Stazione Sperimentale”: convegno a Lineapelle
“Il piano di rilancio della Stazione Sperimentale”: convegno a Lineapelle

Partecipano il presidente UNIC Russo e il direttore generale SSIP Imperiale

Appuntamento mercoledì 21 febbraio alle ore 14.00 presso la sala LEM 4

Locandina convegno SSIP a Lineapelle 21 febbraio 2018

MILANO – Mercoledì 21 febbraio a Lineapelle, la mostra internazionale dedicata al settore conciario, la Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle materie concianti (SSIP) organizza il convegno: “Il piano di rilancio della Stazione Sperimentale: i servizi alle imprese, i progetti di ricerca, i programmi di formazione a supporto dell’intera filiera”.

L’incontro è in programma alle ore 14,00 nella Sala LEM 4 (lato pad. 22), Room A. Il convegno sarà anticipato da un light lunch alle ore 13,00. Lineapelle sarà così la vetrina del rilancio della Stazione Sperimentale, che per l’occasione con i suoi vertici presenterà i nuovi asset, i Programmi di Ricerca e il Politecnico del Cuoio, il progetto di proposta formativa specifica per il settore conciario, strutturato su piano nazionale.

Il convegno sarà aperto da Gianni Russo, Presidente UNIC. A seguire, gli interventi programmatici di: Graziano Balducci, Distretto Industriale di Santa Croce sull’Arno (PI); Giancarlo Dani, Distretto Industriale di Arzignano (VI); Michele De Maio, Distretto Industriale di Solofra (AV); Paolo Gurisatti, Presidente SSIP; Edoardo Imperiale, Direttore Generale SSIP; Paolo Mariani, Presidente CCIAA Vicenza; Girolamo Pettrone, Commissario CCIA Napoli; Valter Tamburini, Presidente CCIAA Pisa. L’incontro sarà moderato da Gennaro Sangiuliano, Vice Direttore del TG1.

Allo stand e al convegno sarà distribuita in omaggio la nuova versione del magazine CPMC – Cuoio Pelli Materie Concianti, che con una nuova veste grafica intende favorire la divulgazione scientifica e il trasferimento di conoscenze. La Stazione Sperimentale rinnova anche la sua immagine con il lancio del nuovo portale web www.ssip.it e i canali di social networking. Un rinnovo che nei prossimi mesi sarà anche strutturale con il trasferimento nella nuova sede a Pozzuoli (NA).

L’appuntamento con la Stazione Sperimentale Pelli è allo stand N21-P22 al Padiglione 9 dal 20 al 22 febbraio 2018 e il 21 febbraio alle ore 14:00, Sala LEM 4 (lato pad. 22), Room A.

La SSIP in scena a Lineapelle Milano
La SSIP in scena a Lineapelle Milano

Il 21 Febbraio convegno sul piano di rilancio dell’Organismo

NAPOLI – La Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli, Organismo Nazionale di Ricerca delle Camere di Commercio di Napoli, Pisa e Vicenza, annuncia la sua partecipazione a Lineapelle 2018, la mostra internazionale dedicata al settore conciario. Lineapelle è la più qualificata rassegna internazionale di pelli, accessori, modelli per calzatura, pelletteria, abbigliamento e arredamento in pelle.

La Stazione Sperimentale sarà presente con il suo stand N21-P22 al Padiglione 9 dal 20 al 22 febbraio 2018 a Fieramilano Rho. Il personale tecnico-scientifico della SSIP sarà a disposizione per fornire informazioni sui nuovi servizi, i laboratori e i programmi di ricerca e formazione.

Paolo Gurisatti, presidente della SSIP, afferma: “Siamo in fiera per ascoltare gli operatori anche al di fuori degli appuntamenti istituzionali. Il nostro obiettivo deve essere quello di affinare i programmi con il contributo di tutti, puntiamo ad essere sempre più un riferimento per l’intera filiera”.

Il salone ospiterà mercoledì 21 febbraio alle ore 14,00, nella Sala LEM 4 (lato pad. 22), Room A, il convegno della SSIP: “Il piano di rilancio della Stazione Sperimentale: i servizi alle imprese, i progetti di ricerca, i programmi di formazione a supporto dell’intera filiera”.

“A Lineapelle presenteremo l’intero piano di rilancio della Stazione Sperimentale Pelli su scala nazionale, che passa soprattutto dalla riorganizzazione delle nostre linee di ricerca e  dell’offerta tecnico-scientifica a supporto delle imprese”, evidenzia Edoardo Imperiale, direttore generale della Stazione Sperimentale Pelli. La mostra sarà la vetrina del rilancio della Stazione Sperimentale, per l’occasione saranno presentati i nuovi asset, i nuovi Programmi di Ricerca, come RaIDto4.0, o ancora il Politecnico del Cuoio, il progetto di proposta formativa specifica per il settore conciario, strutturato sul piano nazionale. Il convegno sarà anticipato da un light lunch.

Sempre il 21 febbraio, alle ore 11,00, Biagio Naviglio, Responsabile R&S per la SSIP, parteciperà al Seminario Chimici e Cromo organizzato dall’UNIC, con un intervento dal titolo: “I sistemi di concia alternativi al cromo e le caratteristiche prestazionali dei cuoi “metal-free”.

Allo stand e al convegno sarà distribuita in omaggio la nuova versione del magazine CPMC – Cuoio Pelli Materie Concianti, che con una nuova veste grafica intende favorire la divulgazione scientifica e il trasferimento di conoscenze. La Stazione Sperimentale rinnova anche la sua immagine con il lancio del nuovo portale web www.ssip.it e i canali di social networking. Un rinnovo che nei prossimi mesi sarà anche strutturale con il trasferimento nella nuova sede a Pozzuoli (Napoli).

L’appuntamento con la Stazione Sperimentale Pelli è dunque allo stand N21-P22 al Padiglione 9 dal 20 al 22 febbraio 2018 e il 21 febbraio alle ore 14:00, Sala LEM 4 (lato pad. 22), Room A.

Locandina Convegno SSIP a Lineapelle 21 febbraio 2018

 

Si comunica che, in ottemperanza al Decreto-Legge 21 settembre 2021 n.127, dal prossimo 15 ottobre e fino al 31 dicembre 2021, per l’accesso agli uffici della Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli, gli ospiti sono tenuti a possedere ed esibire Green Pass in corso di validità.

Minimum 4 characters