Pubblicato il numero 2/2018 di CPMC (Cuoio Pelli Materie Concianti), dal 1923 la rivista ufficiale della Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle Materie Concianti.

Ricerca, innovazione, capacità di fare filiera nella logica della quarta rivoluzione industriale: la Stazione Sperimentale Pelli “investe” in sostenibilità, driver strategico delle attività produttive. All’interno gli editoriali del presidente Graziano Balducci e del Dg Unic, Fulvia Bacchi. Il Dg della Stazione Pelli, Edoardo Imperiale, illustra i nuovi strumenti a supporto della moda e del lusso. Ampio spazio è dedicato all’ambiente con la presentazione di un nuovo sistema di raccolta differenziata ed a nuovi processi industriali eco-compatibili per la concia.
E ancora, un caso riguardante la formazione di macchie su un prodotto in pelle, risolto nei laboratori della Stazione. Non mancano le ultime novità dai Distretti Industriali di Arzignano, Santa Croce sull’Arno e Solofra e le news sulle attività della Stazione con la presenza a Smau, Green Week Festival e Innovation Village. Infine, la sezione Biblioteca con le pubblicazioni dei ricercatori sulle riviste internazionali.

 

La rivista è stata distribuita e presentata a Lineapelle Londra e Lineapelle New York, negli stand della Stazione.

 

Per consultare e scaricare la rivista, accedere alla sezione “Magazine CPMC” del sito e registrarsi oppure inserire le proprie credenziali.

 

Si comunica che, in ottemperanza al Decreto-Legge 21 settembre 2021 n.127, dal 15 ottobre e fino al 31 dicembre 2021, per l’accesso agli uffici della Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli, gli ospiti sono tenuti a possedere ed esibire Green Pass in corso di validità.

Minimum 4 characters