Tag: Gianluigi Calvanese

Misura dello Strato di Rifinizione e valutazione dei prodotti in “pelle”
Misura dello Strato di Rifinizione e valutazione dei prodotti in “pelle”

Il comma 3 dell’articolo 7 del Decreto Legislativo n. 68 del 2020 individua la Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli quale Laboratorio Pubblico di riferimento per le analisi di campione dei materiali che gli organi preposti all’accertamento intendono valutare ai fini dell’accertamento del corretto utilizzo dei termini «cuoio», «pelle» e «pelliccia» e di quelli da essi derivati o loro sinonimi, nell’etichettatura e nel contrassegno dei manufatti prodotti ed immessi sul mercato.

Strumenti per la valutazione della Durabilità delle pelli: l’Invecchiamento Accelerato
Strumenti per la valutazione della Durabilità delle pelli: l’Invecchiamento Accelerato

La durabilità è uno dei pregi universalmente riconosciuti alla pelle e più in generale agli articoli prodotti in pelle. Nella sua definizione più ampia la durabilità o durevolezza è la capacità di un prodotto fisico di rimanere funzionante senza eccessive operazioni di manutenzione o riparazioni, nelle condizioni normali del suo ciclo di vita. 

Determinazione dei Clorofenoli nel cuoio: caratteristiche e criticità
Determinazione dei Clorofenoli nel cuoio: caratteristiche e criticità

La restrizione di alcune sostanze pericolose derivanti da normative cogenti quali il regolamento REACh ed in aggiunta quelle volontarie quali le Restricted Substances List (RSL) promosse da vari operatori del settore Moda obbligano le concerie ad analisi più numerose con potenziali situazioni conflittuali sui risultati di test falsi positivi.

Caratterizzazione degli ingrassi per concia
Caratterizzazione degli ingrassi per concia

Lo scopo dell’ingrasso è quello di rivestire con uno strato oleoso gli elementi fibrosi della pelle disidratati dai processi di concia. Tale rivestimento con sostanze grasse può essere paragonato ad un’azione lubrificante la quale consente un più adeguato scorrimento delle fibre tra di loro. 

Classificazione doganale di pellami stabilizzati, non conciati
Classificazione doganale di pellami stabilizzati, non conciati

Nell’ambito delle operazioni di importazione/esportazione di pelli con paesi verso i quali agli scambi commerciali sono applicate diverse tariffe doganali, la corretta attribuzione del codice doganale (codice TARIC) rappresenta un’operazione essenziale per poter inviare/ricevere materiale senza intoppi, con relativi costi, alla dogana.

Minimum 4 characters