Il presidente di Smau Pierantonio Macola ha consegnato a Edoardo Imperiale, direttore generale della Stazione Sperimentale Pelli, il Premio Innovazione Smau 2018.

 

Con il riconoscimento, Smau ha inteso valorizzare l’impegno della SSIP nel settore formazione. In Veneto e in particolare nel Distretto Industriale di Arzignano la Stazione ha infatti avviato il Politecnico del Cuoio, all’interno del quale formare tecnici ed esperti nella gestione sostenibile del processo conciario, adeguati alle nuove esigenze delle imprese.

 

“Innovazione e formazione sono due parole d’ordine del piano di rilancio della Stazione, insieme a sicurezza e sostenibilità”, ha dichiarato Imperiale. “Siamo molto orgogliosi di questo premio che ci è stato assegnato da un attore autorevole ed internazionali, quale Smau, e che ci spinge a investire ancora di più in questo ambito”.

 

Quest’anno Smau ha voluto condividere le eccellenze innovative premiando aziende e PA che, attraverso la condivisione della propria case history, dimostrano come l’innovazione, non solo tecnologica, ma anche di idee e progetti, sia un aspetto fondamentale della propria attività, in grado, quindi, di supportarne la crescita e lo sviluppo e garantirne la competitività sui mercati nazionali e internazionali.

 

Attraverso il Premio Innovazione, le imprese e le PA che hanno avviato un progetto di Trasformazione Digitale diventano un modello d’innovazione, valorizzato e messo a fattore comune affinché altre realtà possano trarne ispirazione per le proprie strategie di sviluppo.

Leave a comment

Si comunica che la sede di Pozzuoli della Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle Materie Concianti rimarrà chiusa nella giornata di domani 22 maggio per verifiche all’interno del comprensorio Olivetti a seguito degli eventi sistemici avvenuti nella giornata del 20 maggio.

In caso di esigenza, è possibile rivolgersi ai seguenti contatti:

dott. Gianluigi Calvanese

mail g.calvanese@ssip.it

mobile. +393490899336

 

Minimum 4 characters